Servizi e attività

PRE E POST SCUOLA (solo scuola dell’infanzia)

I servizi di pre-scuola (07.30 – 08.00) e post-scuola (16.30-18.30) sono attivi per andare incontro alle esigenze lavorative dei genitori. Sono svolti dal gruppo di educatrici/insegnanti del Nido–Scuola dell’Infanzia “Papaveri e Papere” che garantiscono a turno la loro presenza.

IL SERVIZIO MENSA

La nostra cucina è rigorosamente fresca e rispetta scrupolosamente le norme del piano autocontrollo HACCP. I pasti sono preparati giornalmente utilizzando alimenti freschi e seguendo menù stagionali stabiliti da tabelle dietetiche.
La puntualità negli ingressi dei bambini/e (tra le 08.30 e le 9.00) garantisce alla cuoca la possibilità di inserire le presenze dei bambini/e in tempo utile per la preparazione del pranzo e della merenda. In caso di bambini/e con allergie ed intolleranze alimentari certificate sono previste diete specifiche.

PROGETTO SPAZIO D’ASCOLTO GENITORI

Per le mamme, i papà o altre figure di riferimento familiare: momenti di riflessione e confronto in un’ottica di prevenzione primaria e sostegno alla genitorialità.
Per molte famiglie il nido o la scuola per l’infanzia sono le prime comunità con cui entrano in contatto e l’inserimento in essi costituisce la prima esperienza di separazione tra genitori e figli nonché la prima prova di fiducia che i genitori si trovano ad affrontare nell’affidare il loro “bene più prezioso” ad una struttura infantile che non conoscono.
L’inserimento dei bambini al nido, alla scuola dell’infanzia o altre istituzioni scolastiche è un momento delicato e può esporre i genitori a delle criticità o problematiche latenti.
Per i genitori può essere importante avere uno spazio di riflessione e condivisione per le problematiche che potrebbero insorgere. Uno spazio privato, rispettoso delle norme di tutela della privacy in cui esternare il proprio disagio, la propria frustrazione, il proprio imbarazzo nel non sapere esattamente come gestire il rapporto con un “esserino” che si sta imparando a conoscere, che ha bisogno di essere accudito ma che comunica in una lingua ancora sconosciuta.

La formazione

Noi crediamo nell’importanza di una formazione attiva e permanete del personale educativo.
E’ dunque cura del responsabile del Nido e Scuola dell’Infanzia “Papaveri e papere” nonché della coordinatrice pedagogica informarsi per poi proporre alle insegnanti della scuola i corsi di formazione organizzati dalla Divisione Servizi Educativi della Città di Torino e dalle agenzie competenti del territorio per ampliare ed approfondire le diverse tematiche relative all’ambito educativo.

La partecipazione delle famiglie

La partecipazione attiva delle famiglie promuove nella scuola un’intensa vita di relazione che coinvolge tutti: insegnanti, genitori, bambini/e. Prende avvio da un clima sociale positivo d’amicizia e familiarità che si alimenta nelle relazioni quotidiane. La presenza delle famiglie si costruisce giorno per giorno partendo dalla fiducia nel servizio scolastico per aprirsi a scambi più allargati a fare qualcosa nella scuola di utile per i bambini/e.
I momenti di confronto tra Scuola dell’infanzia e famiglia sono molteplici:

  • l’assemblea generale dei genitori dove si condividono gli aspetti di tipo organizzativo, il senso dell’esperienza educativa, del processo di inserimento, delle relazioni tra gli adulti, dell’idea di bambino/a, delle possibilità di collaborazione tra scuola e famiglia;
  • il primo colloquio personale previsto prima dell’inserimento è un dialogo che ha lo scopo di avviare una relazione di fiducia reciproca nel passaggio di informazioni rispetto a come il bimbo/a passa le sue giornate, quali sono le sue abitudini, come si esprime e comunica, quali sono i suoi bisogni, come i genitori si aspettano viva l’inserimento;
  • colloqui individuali previsti in corso d’anno per eventuali approfondimenti;
  • assemblea di classe per confrontarsi tra insegnanti e genitori, in modo ampio e documentato, per dare informazioni più complete rispetto alla programmazione annuale e al lavoro educativo;
  • le feste organizzate durante l’anno, momenti di socializzazione condivisione e amicizia.

La scuola si propone di attivare attività laboratoriali, espressamente pensate, progettate e programmate, per adulti e bambini/e in orario extra scolastico, per sottolineare l’importanza della condivisione dei momenti di gioco con i propri figli, per riscoprire gli aspetti ludici dello stare insieme, per riportare l’attenzione dei genitori sul valore educativo del gioco del bambino/a e sull’importanza della condivisione di esso come modalità principale sia di apprendimento cognitivo sia di sviluppo ed arricchimento delle capacità relazionali.
Offriamo la realizzazione di uno spazio di consulenza educativa per accogliere il bisogno delle famiglie di avvalersi di una consulenza professionale facilitante la comprensione del percorso evolutivo dei bambini/e e l’elaborazione di nuovi stili relazionali all’interno delle famiglie stesse.
Saranno proposti incontri a tema per consentire ai genitori di confrontarsi su aspetti particolari della vita dei bambini/e come: l’alimentazione, le regole, i capricci, … In queste occasioni non si tratta di fornire ricette bensì di offrire prospettive più ampie, per leggere i comportamenti dei bambini/e e per incoraggiarli ad esprimersi per condividere esperienze.

Servizi proposti dagli asili nido e dalla scuola dell’infanzia
Papaveri e Papere di Torino

  • Coordinamento pedagogico e sostegno pedagogico
  • Sportello d’ascolto psicologico per le figure di riferimento familiare
  • Pediatra di comunità
  • Cucina interna fresca
  • Giardino esterno ed interno
  • Parcheggio privato per sosta auto genitori (Via Pisa)
  • Parcheggio passeggini
  • Corredino (lenzuola, federe, asciugamani e bavaglini) e la sua gestione fornito dall’asilo

Attività proposte dagli asili nido e dalla scuola dell’Infanzia
Papaveri e Papere di Torino

  • Laboratori creativi e di pittura (partecipazione a Spazio ZeroSei)
  • Laboratori di cucina
  • Inglese giornaliero con BUDDIES
  • Musica
  • Pet therapy
  • Psicomotricità
  • Haloterapia (Grotte di sale)
  • Laboratori di lettura (partecipazione al “Storie Piccine” nell’ambito del progetto Nati per leggere)
  • Organizzazione feste di compleanno